venerdì 5 gennaio 2024

Testimonianza Digital Detox: L' Esperimento Sociale di Marco venticinquenne - 6 Giorni Senza Cellulare -

 


Testimonianza Digital Detox: L' Esperimento Sociale di Marco venticinquenne - 6 Giorni Senza Cellulare -

Ciao a tutti, sono Marco, e oggi voglio condividere con voi un'esperienza che ha cambiato radicalmente la mia prospettiva sull'uso eccessivo dei dispositivi digitali. Per ben 6 giorni, ho deciso di intraprendere un Digital Detox totale, spegnendo il mio cellulare e dicendo addio a social media e notifiche.

Tutto è iniziato per caso, quando il vetro del mio iPhone 6 si è rotto a causa di un incidente domestico. Grazie all'Apple Care Plus, ho avuto la possibilità di utilizzarlo senza problemi, ma ho colto l'occasione per staccare la spina e intraprendere un esperimento sociale su me stesso. Quello che ho vissuto durante questi giorni è stato, inaspettatamente, sorprendente.

A 25 anni, sono cresciuto insieme all'evoluzione della tecnologia. Ho avuto il primo cellulare ad 11 anni per la cresima, un fantastico NOKIA 3330. Sono figlio della generazione SNAKE, ho passato l’adolescenza tra trilli di MSN e sondaggi di BADOO, la moda di Facebook è esplosa tra il mio 4-5 anno del Liceo, i Social Network sono comparsi per la prima volta tra argomenti scolastici l’anno della mia maturità, ho aperto un blog a 22 anni, adesso sono in fissa con SNAPCHAT E INSTAGRAM, insomma sono SOCIAL INSIDE.

Dal mio primo cellulare la mia vita è stata costantemente connessa. La mia decisione di intraprendere il Digital Detox è stata motivata dalla voglia di ricollegarmi al mondo reale, di vivere momenti senza la costante presenza del cellulare.

In realtà non sapevo cosa aspettarmi, so solamente che appena consegnato il mio I-phone ho sorriso tanto e mi sono sentito FELICE. Ho scelto di non mettere la mia scheda in un altro telefono e di rimanere isolato dal mondo per un po’. In realtà quello che volevo fare era ricollegarmi al mondo, ma quello reale fatto di amici che conosci da quando eri piccolo, di birre in locali senza telefoni per le mani, di pranzi caldi da mangiare senza dover instagrammare e fotografare qualsiasi cosa su di un tavolo facendolo diventare freddo.

Nei 6 giorni di assenza dal digitale, mi sono reso conto di quanto la società sia orientata verso la comunicazione online. Gruppi di WhatsApp, social media, e-mail: tutto sembra ruotare attorno ai dispositivi digitali. La mia sfida era trovare modi alternativi per comunicare e organizzare la mia vita.

Riconnettersi al mondo reale è stato un processo interessante. Ho suonato il campanello di amici senza avvisare tramite messaggio, sperimentando la rarità di questa pratica nell'era digitale. In diverse occasioni, mi sono reso conto di quanto sia diventato raro passare del tempo senza che nessuno controlli il telefono.

Durante un'esperienza sociale, ho preso in prestito il telefono di mia madre per partecipare a una serata. L'osservazione della dipendenza digitale degli altri è stata sconcertante, rendendomi conto di quanto spesso ci immergiamo nei nostri schermi, anche in situazioni sociali.

Il Digital Detox mi ha anche regalato momenti preziosi. Guidare senza il costante controllo del telefono, ascoltare la radio al tramonto, godere di una serata tra amici senza la necessità di documentare ogni istante online: sono stati momenti di pura autenticità e piacere.

In questa settimana di disintossicazione digitale, ho riflettuto profondamente sulla dipendenza tecnologica e su come possiamo riequilibrare la nostra vita online. La mia routine è cambiata, e ora do la priorità alle attività quotidiane senza la fretta di controllare il cellulare appena sveglio.

Ho goduto a pieno degli amici in una bellissima serata tra un karaoke ed un albero da preparare, solo con risate, chiacchiere e nessuna voglia o desiderio di condividere online quello che in quel momento era perfetto per rimanere OFFLINE.

Il Digital Detox è stato un esperimento significativo che mi ha aperto gli occhi sulla necessità di trovare un equilibrio sano tra la vita online e offline.

Continuerò a esplorare nuove regole e approcci per gestire in modo consapevole la mia presenza digitale, cercando di vivere ogni momento senza la distrazione degli schermi.

A presto!

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento

L'apprendimento dei bambini dagli schermi

  Cari lettori, I bambini imparano sempre qualcosa dalle loro interazioni con il mondo, sia che queste esperienze siano digitali sia che avv...